In una conferenza stampa in diretta tv a Salisburgo, il 30enne fuoriclasse austriaco annuncia l’addio alle competizioni.

Embedded video

Ha scelto di mollare all’apice. Di dire basta da autentico numero uno. Marcel Hirscher a 30 anni appende gli sci al chiodo e lascia lo sci alpino comunicandolo al mondo nella cornice di Salisburgo al centro dei congressi di Gusswerk. Una scelta in cui non c’è spazio per lacrime, rimpianti o scoramento, segno che la decisione non è stata niente affatto sofferta ma ponderata e incredibilmente serena. Le lacrime in queste ore le versano solo gli appassionati austriaci e di tutto il mondo che salutano l’uomo dei record, un marziano capace di laurearsi otto volte campione della Coppa del Mondo, 7 mondiali e ben 2 ori olimpici.

Marcel Hirscher Palmares

Hirscher, diventato papà nell’autunno scorso, nella conferenza stampa ha spiegato di aver preso questa decisione definitiva 15 giorni fa e che fra le cose di cui va orgoglioso c’è quella di smettere al meglio della propria condizione…

” Sono state settimane molto turbolente, Due settimane fa è arrivata la decisione. Diversi motivi mi hanno portato a questa scelta di vita. Con gli anni che passavano ho notato che avevo sempre bisogno di più tempo per ricaricarmi in estate per poi raggiungere il mio livello in inverno. Il primo segnale l’ho ricevuto ai Mondiali quando ho corso con la febbre… Mi sono detto che ero al limite. Non ho avuto grandi infortuni, e voglio smettere prima che sia obbligato a farlo. Il futuro? Si vedrà, per il momento mi godo il tempo libero. “

Ripercorrendo la sua monumentale carriera Hirscher riassume così i propri successi

” Il ricordo più bello? Il titolo di campione del mondo di Schladming se ci penso mi viene ancora adesso la pelle d’oca, sarà sempre il momento più bello emotivamente. Sono incredibilmente fortunato di essere in grado di sedermi qui con due ginocchia sane. Ci tengo a giocare a calcio con il mio bambino, andare in motocross e sono contento di poter fare tutto questo ora. Ho la fortuna di essere in buona salute e poter chiudere la mia carriera senza gravi lesioni. I miei successi? Nemmeno nei miei sogni migliori avrei pensato di poter portare a casa tutti questi successi e questo è un grande orgoglio. “

Sorgente: L’addio di Marcel Hirscher: “Lascio il mondo dello sci felice” – Sci Alpino – Eurosport

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.