In arrivo il vaccino per chi soffre di allergia alle arachidi

Dall’Università della Carolina del Nord arriva una notizia che potrebbe cambiare la vita a chi soffre di allergia alle arachidi, una delle allergie alimentari più diffuse e a carattere permanente.

I ricercatori di questa università hanno infatti realizzato un vaccino composto da una piccola quantità di proteina di arachidi liquefatta. Questa sostanza, una volta assunta, potrebbe consentire a chi è affetto dall’allergia di limitare le reazioni causate dalle contaminazioni.

Gli studiosi tengono a precisare che questo vaccino non eliminerà il problema dell’allergia, che purtroppo ha carattere permanente. Ma consentirà a chi ne è affetto di reagire in maniera meno aggressiva ad eventuali assunzioni di alimenti contaminati.

Infatti può capitare spesso che tracce di arachidi siano presenti anche in alimenti che non contengono questo ingrediente. Il ricercatore Edwin Kim ha spiegato che bastano 100 mg di proteina di arachidi per scatenare una pericolosa reazione nei soggetti allergici.

In un prossimo futuro i metodi di assunzione del vaccino potrebbero essere tre: un cerotto sulla pelle e l’immunoterapia orale (per cui si attende autorizzazione dalla FDA) e la terapia sublinguale, cioè un vaccino in gocce da mettere sotto la lingua contenente una dose crescente di proteina.

Lo studio ha dimostrato che, a seguito del vaccino, il 67% dei pazienti arrivava a tollerare 750mg di proteina di arachidi, mentre il 26% arrivava addirittura a 5.000 mg.

 

Sorgente: In arrivo il vaccino per chi soffre di allergia alle arachidi – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.