I ragazzi dello zoo di Berlino diventa una serie tv

Credits photo: Facebook

Negli anni ’80 l’hanno praticamente letto tutti e chi non l’ha fatto ha sicuramente visto il film omonimo: stiamo parlando del libro “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino”, uscito nel 1978 per opera dei giornalisti K. Hermann e H. Rieck, insieme alla protagonista Christiane Vera Flesherinow, che ai tempi si firmava solo Christiane F. per rimanere anonima.

Il tema centrale di questo racconto autobiografico è sicuramente la tossicodipendenza, risultato forse di un’infanzia difficile e la prostituzione come conseguenza di una vita dissoluta, all’interno di una cerchia di amici che vive per strada.

Oggi Amazon Studios e Constantin Television hanno rivelato la volontà di creare una nuova serie tv a partire dal libro: saranno 8 episodi diretti da Philipp Kadelbach con la sceneggiatura di Annette Hess. Nel cast troveremo Jana McKinnon nel ruolo della protagonista Christiane, Michelangelo Fortuzzi (Benno), Lena Urzendowsky (Stella), Bruno Alexander (Michi), Jeremias Meyer (Axel) e Lea Drinda (Babsi).

Dal libro è stato tratto già il celebre film di Uli Edel con Natja Brunkhorst e David Bowie, che racconta in modo molto esplicito il rapporto con la droga della protagonista minorenne. La città che fa da contorno alla storia è sempre Berlino, descritta tra degrado e sporcizia: una metropoli che fagocita chi non sta al suo passo.

Alcuni amici di Christiane muoiono, altri riescono alla fine a disintossicarsi ma nessuno ha mai raccontato in modo così vero la fascinazione e i pericoli che giravano in quegli anni attorno all’uso dell’eroina.

L’uscita della serie tv “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” dovrebbe essere prevista per la fine del 2020 su Prime Video e non vediamo l’ora di saperne di più.

 

Sorgente: I ragazzi dello zoo di Berlino diventa una serie tv – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.