Casa norvegia oggi deve aver fatto una super colazione perchè a vincere è Henrik Kristoffersen con un tempo di 1.57.33, recuperando cinque posizioni dalla prima manches. Il suo connazionale Nestvold-Haugen, che era in prima posizione chiude all’undicesimo posto, ma ci sono 5 norvegesi nei primi 11!
Infatti oltre al primo ed all’undicesimo, troviamo il (velocista) Kilde al quarto posto, Winigstag settimo ed il giovanissimo(anno 2000) Braathen ottavo.


Secondo arriva il francese Sarrazin che ottiene il primo tempo della seconda manche; invece più deludente e più deluso è il connazionale Pinturault che chiude in ottava posizione.
Terzo troviamo lo sloveno Kranjec che chiude a + 39 decimi dal quarto successo in slalom gigante di Kristoffersen.
L’Italia oggi non può sorridere perchè dopo la squalifica di Zingerle che sbaglia, anche i suoi connazionali non fanno molto bene: De Aliprandini sedicesimo, Tonetti diciottesimo e Moelgg ventottesimo.

Il prossimo appuntamento è domani sempre sulla Gran Risa per il primo parallelo maschile della stagione. Le qualifiche saranno a partire dalle 15 e la finale inizierà dalle 18:15.
Vi aspettiamo numerosi!

Curiosità: è la prima volta che un norvegese va a podio sulla Gran Risa e per cui che vince; inoltre oggi un tecnico della giuria, ha “tagliato” la strada a Zubzic. Infine durante la premiazione sono passate le frecce tricolori.

Per la classifica completa cliccare qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.